Libri utili che trattano di...

Alcuni testi della mia libreria  images\Libreria.JPG

Psicologia:

H. S. Dobson Psicoterapia cognitivo comportamentale
settembre 2002,
La secona edizione di questo libro lo rende il testo più attuale sulla terapia cognitivo-comportamentale, approccio rilevante in molti settori della psicoterapia nell’ultimo decennio .
E’ un testo tecnico, ma non di tecniche. Le strategie di intervento sono descritte, nei dettagli, solo dopo averne analizzato le basi scientifiche, le prospettive e i limiti di applicazione. Si tratta di un libro scientifico che non pretende di avere in pugno la scienza, ma che, col suo atteggiamento critico, propone dubbi, analizza tendenze e prospettive

Indice Psicologia cognitivo comportamentale.docx
Il curatore dell'edizione italiana:
Dott. Francesco Vincelli, Psicologo, psicoterapeuta, Professore a contratto di Metodi e Tecniche dei Test Psicologici, Facoltà di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Strategie e tecniche per il cambiamento
La via comportamentale 6/ed
di: Gary Martin, Joseph

novembre 2000,
Un libro di tecniche di modificazione del comportamento potrebbe apparire a molti un’operazione dal gusto vagamente retrò. Ma, in fondo, quando applichiamo sofisticati interventi terapeutici non assegniamo forse compiti ai nostri pazienti, e questi compiti non sono in gran parte esercizi comportamentali? Quando interveniamo nell’organizzazione aziendale, sviluppiamo un progetto educativo o riabilitativo, non agiamo forse sul comportamento umano? E se i nostri interventi cognitivi poi non si concretizzassero in un evidente, stabile e misurabile cambiamento del comportamento, a che cosa servirebbero?
Modelli di rinforzo, estinzione, shaping, modellamento, concatenamento, non sono soltanto parole da conoscere per superare l’esame di psicologia generale e poi dimenticare. Sono principi che costituiscono la base di molti dei nostri interventi terapeutici e formativi, anche quando non siamo consapevoli di mettere in atto quotidianamente qualcosa che si chiama rinforzo o modellamento o concatenamento. Le strategie e le tecniche di base e avanzate di cambiamento sono spiegate in modo pratico, chiaro ed esauriente, definendo per ciascuna delle linee guida, con l’obiettivo costante di ripristinare, alla fine dell’intervento, una situazione naturale ed ecologica. E tutto ciò senza contrapporre inutilmente comportamento e aspetti cognitivi, ma anzi sottolineando ripetutamente le sinergie che dall’uso finalizzato di principi comportamentali e cognitivi si possono sviluppare.

Indice Strategie e tecniche per il cambiamento.docx


GLI AUTORI ------
I curatori dell'edizione italiana:
Paolo Moderato è Professore Ordinario di Psicologia Generale presso l'Università degli Studi di Parma.
Francesco Rovetto è Professore Associato di Psicologia Clinica presso l'Università degli Studi di Parma.

Psico-traumatologia e psicologia dell' emergenza
Michele Giannantonio (a cura di)

LA SECONDA EDIZIONE,  DELL’OPERA DI RIFERIMENTO IN ITALIA SUI TRAUMI PSICOLOGICI IN UN CONTESTO CLINICO, DI PSICOTERAPIA E DI PSICOLOGIA DELL’EMERGENZA.  

B. van der Kolk, F. Shapiro, R. M. Solomon, R. D. Macy e L. Maxfield, massime autorità mondiali del settore, hanno contribuito alla realizzazione di un trattato di riferimento transteoretico, interdisciplinare e organizzato da Michele Giannantonio in un quadro coerente, completo ed agilmente consultabile, sull’inquadramento psicopatologico e sul trattamento dei traumi psicologici.

I traumi sono esperienze trasversali alla gran parte della psicopatologia: Disturbo Post-traumatico e Acuto da Stress, disturbi di personalità, Disturbo di Panico, Fobia Sociale, disturbi sessuali e della condotta alimentare, disturbi dissociativi, somatoformi, comportamenti di addiction, e abuso sessuale.
Il volume affronta gli aspetti diagnostici, clinici, psicologici, neurofisiologici e psicobiologici dei traumi,  fornisce gli elementi fondamentali per la psicoterapia delle persone con disturbi post-traumatici e con sequele di traumi secondo gli approcci della psicoterapia cognitivo-comportamentale, dell'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) e della psicoterapia ipnotica.
È rivolta a tutti gli psicoterapeuti, psicologi, psichiatri e counselor di qualsiasi orientamento clinico. È inoltre indispensabile riferimento per la formazione di professionisti, medici e altri operatori che lavorano in contesti di Psicologia dell'Emergenza.
PRINCIPALI ARGOMENTI:
1.      Categorie diagnostiche dei disturbi post-traumatici e correlati allo stress: Disturbo Post-traumatico da Stress, Disturbo Psicotico Breve, Disturbi dell’Adattamento, categorie diagnostiche non ufficiali e altri disturbi correlati ad esperienze traumatiche e stressanti.
2.    Teoretica e clinica dei disturbi post-traumatici: fattori di rischio, fenomenologia dei ricordi traumatici, dissociazione, neurologia e biochimica, trauma e memoria, falsi ricordi, trauma e attaccamento, abuso sessuale. 
3.    Obiettivi e strumenti nella psicoterapia con pazienti traumatizzati.
4.    Psicoterapia ipnotica e tecniche cognitivo-comportamentali.

5.    Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR).
6.       Psicologia dell’Emergenza: ambiti e dimensioni.
7.       L’intervento nelle catastrofi: strategie, lavoro in team, aspetti normativi.
8.       Gli interventi di Defusing e Debriefing per gli eventi critici.
9.       Descrizione di recenti interventi di Psicologia dell'Emergenza in Italia.
10.   La formazione in Psicotraumatologia e Psicologia dell’Emergenza in Italia.

Contiene inoltre strumenti di screening per la valutazione della presenza di esperienze traumatiche nel corso della vita e del loro impatto psicologico attuale.  
Michele Giannantonio è psicologo, psicoterapeuta, libero professionista in Milano. Didatta del CISSPAT (Centro Italiano Sviluppo Psicoterapia a Breve Termine), della SBPC (Scuola Bolognese di Psicoterapia Cognitiva) e in numerosi corsi e master di formazione in psicoterapia, psicotraumatologia e psicologia dell’emergenza. Responsabile scientifico dei siti internet
www.psicotraumatologia.com e www.ecomind.it e della Rete di Psicotraumatologia e Psicologia dell’Emergenza

indice PSICOTRAUMATOLOGIA E PSICOLOGIA DELL.docx

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Psiconeuro edocrino immunologia

I Fondamenti Scientifici Delle Relazioni Mente-Corpo

Le basi razionali della medicina integrata

Novembre 2005

Edizioni RED

Francesco Bottaccioli

La psiconeuroendocrinoimmunologia è la scienza che studia i rapporti tra psiche, cervello e sistema immunitario; nata una quindicina di anni fa, è giunta oggi a risultati interessanti

Nel corso di ricerche avanzate è stato dimostrato in modo chiaro che il cervello può influenzare il sistema immunitario, e che quest’ultimo, a sua volta, fatto ancor più sorprendente, fa sentire i suoi effetti sul cervello. Sono state decifrate anche le ‘parole’ di questo dialogo interno al nostro corpo: si tratta di piccole molecole, i ‘neuropeptidi’, che vengono rilasciate e captate sia dalle cellule nervose sia da quelle immunitarie ed endocrine.

La portata di questa scoperta rivoluzionaria non sta solo nel rappresentare un punto d’incontro tra le ricerche della medicina organica e quelle della psicosomatica, ma nell’interpretare in modo nuovo vecchie malattie e nel suggerire terapie più appropriate.

Raccomando vivamente la lettura di questo testo che il prof. Bottaccioli ha scritto in modo comprensibile, trattare una materia complessa come le interazioni relazionali nel microcosmo del corpo umano e farle capire anche ai non addetti ai lavori è una dote rara.

Indice Psiconeuro edocrino immunologia.docx

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Cataldo Nicodemo Scilanga

L'ipnosi in medicina e psicoterapia

Volume di 1280 pagine
Data di pubblicazione: luglio 2010 Piccin editore
Pagine: 1280

indice L'ipnosi in medicina e psicoterapia

Mail:

info@draulicinovincenzo.it

 

 

Dott. Aulicino Vincenzo